Home/Campi applicazione/Lesioni Vascolari

Lesioni Vascolari



Lesioni vascolari - Promedica Pescara

Grazie all'esperienza acquisita negli anni e alla continua ricerca per l'innovazione tecnologica e clinica, Deka ha selezionato sorgenti laser e luci pulsate per il trattamento delle lesioni vascolari nell'area del viso, del tronco e delle gambe, ottimizzando il risultato clinico e minimizzando il rischio degli esiti discromici e cicatriziali.

Le lunghezza d'onda individuate sono in grado di attraversare l'epidermide per raggiungere le strutture vascolari anomale poste in profondità al disotto di essa, e irraggiare selettivamente le emoglobine minimizzando l'interazione con la melanina contenuta negli strati più superficiali.

La flessibilità dei sistemi Deka per quanto riguarda la scelta dell'energia laser e luce pulsata, la dimensione dello spot, la durata e la forma dell'impulso in relazione al "calibro" e alla "emodinamica" della dilatazione vascolare, l'impiego dei sistemi di raffreddamento integrati, diventa strategico per ottenere un danno termico mirato alle diverse strutture vascolari.

In particolare la sorgente a Dye Laser a 595 nm consente un'adeguata penetrazione e selettività sull'ossiemoglobina per il trattamento di lesioni ectasiche a livello dermico. La radiazione del laser a Nd:YAG a 1064nm, grazie al suo minore assorbimento, consente di trasferire energia anche ai vasi collocati più in profondità (come nelle teleangectasie degli arti inferiori) con diametri maggiori e differenti strutture.

Infine le luci pulsate Deka, dotate di 5 filtri intercambiabili con spettro di emissione tra 500-1200nm e 650-1200nm, sono sorgenti estremamente efficaci e versatili nel trattamento della componente vascolare superficiale dovuta a fotoinvecchiamento.

Lesioni vascolari - Promedica Pescara




  • *
  • *
  • *
  • *
  • (*) campi richiesti
  • Consento il trattamento dei miei dati personali (D.Lgs n. 196/2003)